Quali sono le tipologie di essiccatori per l'aria compressa?

Contatta uno dei nostri esperti!

Quali sono le tipologie di essiccatori per l'aria compressa?

Gli essiccatori sono fondamentali nel trattamento dell'aria. Ma sapere che cos'è un essiccatore non basta per scegliere quello giusto e ottenere quello che ti serve. In questa guida, illustriamo i tipi di essiccatori e le diverse applicazioni, per poterti orientare nella scelta.

Trova il filtro di linea per la tua applicazione

Vai alla tua selezione ⤸


1. Essiccatori a refrigerazione

Mark E11 hero image

Gli essiccatori refrigerati o essiccatori a refrigerazioneraffreddano l'aria a circa 3°C. A questa temperatura, nota come punto di rugiada, l'umidità presente nell'aria si condensa dopo di che viene scaricata.

L' aria raffreddata viene riscaldata a temperatura ambiente all'uscita dall'essiccatore e prima dell'uso.

Eistono 2 sottotipi principali di essiccatori a refrigerazione:

  • Gli essiccatori refrigerazione che lavorano in continuo e mantengono quindi una temperatura costante. Sono molto affidabili e facili da mantenere, ma non è possibile spegnerli. Continuano a funzionare anche se l'azienda è chiusa e non c'è richiesta di aria compressa.

  • Gli essiccatori a refrigerazione ciclici che si spengono e si accendono automaticamente in base alle necessità, rendendoli l' opzione più ecocompatibile. Tuttavia, questo tipo di essiccatori non offre un punto di rugiada in pressione stabile.

Perché scegliere un essiccatore d'aria a refrigerazione?

Gli essiccatori d'aria refrigerati sono il tipo più comune di essiccatore per l'aria compressa. Sono perfetti per la maggior parte delle applicazioni.

Alcuni vantaggi degli essiccatori d'aria a refrigerazione 

  • Il prezzo di acquisto e la manutenzione sono convenienti
  • Ecologico e può essere combinato con la Energy Box per risparmiare ancora più energia
  • Affidabile e robusto

Hai bisogno di un sistema per essiccare l'aria compressa in grado di abbassare i punti di rugiada? Un essiccatore d'aria ad adsorbimento è la soluzione ideale.

⇪ Torna all'inizio ⇪


2. Essiccatori d'aria ad adsorbimento

Descciant dryer

Un essiccatore ad adsorbimento utilizza una sostanza igroscopica porosa come allumina attivata e gel di silice per eliminare l'umidità dall'aria. Hanno un punto di rugiada di circa -40°C.


Come indicato in questa breve guida, gli essiccatori d'aria a sostanza igroscopica sono più adatti perl'essiccazione di secondo livellopoiché il mezzo igroscopico altrimenti verrebbe saturato troppo rapidamente. Ciò significa che sono di solito il secondo passo dopo un essiccatore a refrigerazione.


Esistono 2 tipi principali di essiccatore d'aria a sostanza igroscopica:

  • Gli essiccatori a filtro granulare sono solitamente utilizzati per applicazioni al punto d'uso. Contengono un materiale igroscopico attraverso il quale l'aria viene fatta passare per essere filtrata dell'umidità. Gli essiccatori a filtro granulare sono facili da usare ed efficienti dal punto di vista energetico.

  • Gli essiccatori a torre doppia, anche noti come essiccatori rigenerativi, si compongono di 2 colonne.

La prima colonna contiene una sostanza igroscopica attraverso la quale passa l'aria. Quando la sostanzadiventa satura, l'aria fluisce attravesco la seconda colonna.

Le due torri lavorano alternativamente: mentre una essicca l'aria, l'altra si rigenera eliminando l'umidità nell'ambiente con una piccola quantità di aria secca e viceversa.

Per rigenerare la sostanza igroscopica, ci sono 2 principi:

  • La rigenerazione a freddo (senza calore) che utilizza una piccola quantità di aria compressa, causando una perdita di aria del 17-20%.

  • La rigenerazione a caldo o a caldo con soffiante che utilizza aria atmosferica riscaldata, riducendo la perdita di aria a meno del 7%.

Perché scegliere un essiccatore ad adsorbimento?

La natura rigenerativa e il basso punto di rugiada degli essiccatori a sostanza igroscopica lo rendono perfetto per comprimere l'aria a o al di sotto del punto di congelamento.

Alcuni vantaggi di un essiccatore d'aria a sostanza igroscopica

  • Facile manutenzione
  • Perfetto per una seconda essiccazione e ottenere aria molto secca
  • Versatile e in grado di raggiungere punti di rugiada molto bassi
Un altro tipo di essiccatore è quello deliquescente 
 

⇪ Torna all'inizio ⇪


3. Essiccatori deliquescenti

Negli essiccatori deliquescenti, analogamente a quelli a sostanza igroscopica, l'aria passa attraverso un mezzo che trattiene l'acqua per asciugarla.

Contrariamente agli essiccatori a sostanza igroscopica, gli essiccatori d'aria deliquescenti utilizzano compresse di sale solubili invece di un mezzo che necessita di rigenerazione. La soluzione salina risultante deve essere drenata e le compresse devono essere sostituite periodicamente.

Il punto di rugiada degli essiccatori d'aria deliquescenti varia a seconda della temperatura dell'aria atmosferica in ingresso.

Perché scegliere un essiccatore deliquescente?

Gli essiccatori deliquescenti sono perfetti per ambienti poco accessibili o pericolosi come fabbriche di asfalto o discariche.

Vantaggi degli essiccatori deliqucenti

  • Utilizzo in applicazioni particolari con aria contaminata da gas naturali o gas di scarico.
  • Facile manutenzione grazie al suo design
  • Nessuna alimentazione elettrica richiesta

A causa dei costi degli elevati costi di manutenzione e della particolarità delle applicazioni, Mark non fornisce essiccatori deliquescenti.

Per un punto di rugiada costante, gli essiccatori a refrigerazione e gli essiccatori ad adsorbimento sono sicuramente preferibili.

Scarica una copia della guida

⇪ Torna all'inizio ⇪


4. Essiccatori a membrana

L'ultimo tipo di essiccatore per l'aria compressa è l'essiccatore a membrana. Come suggerisce il nome, l'aria fluisce attraverso una membrana formata da piccole fibre cave in cui l'acqua resta intrappolata.

L'aria permea la membrana per differenza di pressione. Un flusso di aria secca viene quindi usato come aria di purga per eliminare l'umidità accumulata nelle fibre della membrana e rigenerarla.

Come gli essiccatori d'aria deliquescenti, il punto di rugiada degli essiccatori d'aria a membrana dipende dalla temperatura dell'aria in ingresso, anche se una configurazione corretta determinerà punti di rugiada incredibilmente bassi. Sono spesso un secondo o persino un terzo stadio di essiccazione.

Perché scegliere un essiccatore d'aria a membrana?

Gli essiccatori a membrana sono comunemente usati per l'uso medico perché permettono di raggiungere un'elevata qualità dell'aria. Se cerchi un essiccatore d'aria per un laboratorio, uno studio dentistico o un ospedale, questa è la soluzione migliore.

Motivi per scegliere un essiccatore d'aria a membrana

  • Funzionamento continuo senza utilizzo di elettricità
  • Silenzioso e affidabile
  • Elevata qualità dell'aria per applicazioni sensibili all'umidità
Hai bisogno di un essiccatore da installare vicino al punto di utilizzo in ambito industriale? Molto probabilmente un essiccatore ad adsorbimento è la soluzione che fa al caso tuo. 


⇪ Torna all'inizio ⇪

Consigli per aria compressa secca di qualità

Scegliere l'essiccatore d'aria più adatto tua azienda può essere complicato. Per maggiori informazioni o consigli sulla specifica applicazione, contatta i nostri esperti. Saranno lieti di aiutarti a trovare la soluzione su misura per te.

Scopri di più sugli essiccatori d'aria negli articoli correlati

⇪ Torna all'inizio ⇪